Lucchetti per Bici in sicurezza: consigli per non farsela rubare

PICCOLI CONSIGLI PER EVITARE DI FARSI RUBARE LA BICI

I furti di biciclette sono in costante aumento, per varie ragioni ed è proprio per questo che prima di lasciare la nostra bici dobbiamo fare una serie di valutazioni fondamentali.

Premesso che gli elementi da considerare quando si lascia in strada la bici sono: efficacia antifurto, efficacia ancoraggio, valore della bici, luogo di sosta, durata della sosta.

Per iniziare TRE regole ASSOLUTE:

1. MAI LASCIARE LA BICI APPOGGIATA AL MURO SENZA LEGARLA, nemmeno per comprare il giornale o un caffè. Così lasciata una bici non è a rischio di furto, è a certezza di furto, anche se il proprietario sta pagando il caffè al bar di fronte.
2. MAI LEGARE AD UN PALO LE SOLE RUOTE DELLA BICI.  E’ del tutto inutile legare l’antifurto meccanico della bici ad un palo ealla sola ruota anteriore o posteriore. Per un ladro sganciare la ruota con gli “sganci rapidi” e portarsi via la bici senza la ruota è un gioco da ragazzi.
3. MAI ASSICURARE IL LUCCHETTO A … NIENTE! Non ridete. Quanta fatica ci vuole a mettersi la bici in spalla, magari simulando una foratura, e portarsela via, per poi tagliare la catena in un secondo momento?

Lucchetto per bici online shop Lucchetto abus ultra mini 410 online shop

Veniamo quindi a qualche altro consiglio:

Innanzitutto è buona norma lasciare la bici in un luogo di passaggio, davanti ad un negozio ad esempio, ma non di folla. L’obiettivo è quello di rendere complicato al ladro armeggiare sulla bici con vari arnesi. Se non c’è nessuno, o al contrario c’è confusione, il suo lavoro sarà molto facilitato.
Legare sempre con un buon lucchetto la bicicletta ad un supporto solido ancorato stabilmente nel terreno come un palo. Se si tratta di un palo di sostegno ad un segnale, verificare che il segnale sia ancorato al palo, per evitare che, tolto il segnale, la bici possa essere sfilata dal palo sollevandola.
Dovremo quindi collegare con una catena la ruota al telaio e successivamente molto vicino al palo ci si garantisce un minimo di protezione (anche contro il furto della singola ruota anteriore)

Lucchetto abus bordo antifurto bici

Mai lasciare, e ripeto MAI lasciare la propria bici legata ad un supporto per molto tempo. Quando diciamo “molto tempo” intendiamo NON più di qualche minuto, se non si dispone di efficienti mezzi di bloccaggio, e NON più di una o due ore in caso di anti furti e lucchetti di buona qualità.

Lucchetto abus online shop

I lucchetti bici per l’appunto sono classificati in base al tempo necessario al ladro per scassinarli, si può andare da una manciata di secondi con l’antiquato lucchetto a cavo/a maglie a svariati minuti con attrezzi particolari (come un flessibile per esempio) per anti furti ad arco o a barre d’acciaio pieghevole.

Questi ultimi in particolare sono i più tra gli anti furti più sicuri al mondo in quanto molto difficili da violare; quando chiuso si presenta come un metro pieghevole, riposto in un astuccio, aperto si presenta come una catena in maglie di metallo snodate.
La discreta distanza e la resistenza delle componenti li rendono la nemesi dei ladri.
L’unico “problema” , se così possiamo dire, è il peso, mentre la possibilità di chiuderlo e riporlo nell’astuccio offre una maggior comodità di trasporto.
Cosa importante da ricordare è Non risparmiare sull’antifurto, costa sempre meno di una bicicletta nuova!